Beltps

Al 35° anniversario della tragedia di Chernobyl

Il 26 aprile 2021 segna il 35° anniversario dell'incidente alla centrale nucleare di Chernobylil più grande disastro causato dall'uomo del XX secolo.

Come milioni di persone in tutto il mondo, siamo grati alle centinaia di migliaia di operatori d’emergenza che hanno lavorato per eliminare le conseguenze del disastro. Ricordiamo le vittime della tragedia e coloro per i quali è stato un dolore personale.

L'esplosione della centrale nucleare di Chernobyl, situata al confine tra i due stati di Ucraina e Belarus, ha avuto un effetto devastante su tutte le regioni vicine.

Per quanto riguarda la nostra azienda, in questo giorno vogliamo ricordare ancora una volta l'atto del nostro personale. Nel 1986 la Beltruboprovodstroy, essendo un'azienda leader a livello sindacale, era all'avanguardia nell'ingegneria civile - i nostri lavoratori hanno partecipato alla costruzione di alloggi per le persone trasferite dalla zona di Pripyat. Un anno dopo, le squadre della Beltruboprovodstroy Spa stavano già lavorando alle infrastrutture della regione colpita dal disastro di Chernobyl: in condizioni di scadenze strette, hanno posato gasdotti a Loev, Khoiniki e Bragin (vicino al confine con la zona di contaminazione), e hanno partecipato all'equipaggiamento delle stazioni di approvvigionamento idrico di Gomel per rifornire la regione di carburante e acqua ecologicamente puliti il più rapidamente possibile.

Siamo orgogliosi e grati a coloro che in un modo o nell'altro sono stati coinvolti nell'affrontare le conseguenze dell'incidente alla centrale nucleare di Chernobyl.

*le foto sono solo a scopo illustrativo

it_ITItaliano